EVENTI

CONCORSO FOTOGRAFICO
DIGITALE ONLINE
“LA DONNA E L’ACQUA: in viaggio per la vita”

Organizzato da: Archeoclub Corato A.P.S., Associazione Culturale “FOS”, Centro Sub Corato, C.I.C.R.E.S., F.i.d.a.p.a. BPW Italy – Sez. di Corato, Forum degli Autori, Fotofficine Corato, con il Patrocinio del Comune di Corato
In collaborazione con:
ABAP Bari e Dive Information

CORSO DI INTRODUZIONE ALL’ARCHEOLOGIA SUBACQUEA
01/02/03 settembre 2017


ARCHEOLOGIA, BIOLOGIA, GEOLOGIA E NORMATIVA DEL MARE
Corso teorico-pratico e cantiere didattico di avvicinamento all’archeologia subacquea
1 – 2 – 3 Settembre 2017

CONVEGNO FITOTERAPIA E SALUTE: CORRELAZIONE TRA STATO INFIAMMATORIO E DISORDINI ALIMENTARI
24 Giugno 2017 – ore 9.00

PARTECIPAZIONE GRATUITA. SOLO PER PROFESSIONISTI DEL SETTORE.
Posti limitati. È obbligatoria prenotazione con email a: formazione@infoabap.it scrivendo in oggetto ‘convegno 24 giugno 2017′

PROGETTO BASE

ASPETTANDO LA PRIMAVERA BIO

VILLA FRAMARINO
Strada Provinciale 156 – Aeroporto Palese – Bari  
Masseria immersa nel
PARCO NATURALE REGIONALE LAMA BALICE

per informazioni: www.balicesmart.it

PROGETTO BASE

Eventi CAEB Aprile – Maggio 2017

VILLA FRAMARINO
Strada Provinciale 156 – Aeroporto Palese – Bari  
Masseria immersa nel
PARCO NATURALE REGIONALE LAMA BALICE

per informazioni: www.balicesmart.it

ECODIVER MAC
24-25 giugno 2017

FORMAZIONE dei volontari – Corso EcoDiver MAC (durata 1 giorno)
Questo corso è stato progettato per permettere a chiunque possieda un brevetto subacqueo di condurre per intero ed autonomamente una indagine di Reef Check Italia MAC. In questo programma vengono apprese le metodologie standardizzate di Reef Check Italia su come identificare gli organismi chiave come alghe, pesci ed invertebrati selezionati per il monitoraggio e la conservazione delle aree costiere del Mediterraneo.
Il conseguimento del brevetto di EcoDiver consente l’iscrizione nell’elenco dei volontari abilitati ad inserire dati nel database di Reef Check Italia Onlus.

Lunedì 12.12 2016 – ore 15.00
Aula Magna Dipartimento di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
Str. Prov. Per Casamassima KM3, Valenzano (BA)
INGRESSO LIBERO

Incontro/Dibattito su
“INTERAZIONI AMBIENTALI ED EFFETTI DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI SULLA SALUTE”
con proiezione di “Before the Flood/Punto di non ritorno”,
il documentario sui cambiamenti climatici prodotto e interpretato da Leonardo Dicaprio” – Produzione: 2016

La visione del documentario darà l’avvio all’incontro/dibattito dal titolo “Interazioni Ambientali ed Effetti dei Cambiamenti Climatici sulla salute”, fornendo interessanti occasioni di riflessione e di approfondimento su tematiche che sono e che sono state oggetto della cronaca attuale, strettamente legate ai cambiamenti climatici del pianeta terra, che hanno un notevole impatto sulla salute dei cittadini.

Il succedersi di grandi emergenze, con i conseguenti necessari interventi nel campo della sanità pubblica veterinaria, ha portato il nostro Paese in quest’ultimo ventennio, a prestare notevole attenzione alle emergenze legate alla diffusione di agenti patogeni correlate con i cambiamenti climatici ed con le interazioni ambientali. Le zoonosi costituiscono storicamente un serio problema di salute pubblica soggetto ad una continua evoluzione degli scenari epidemiologici. Negli ultimi anni questi processi evolutivi hanno subito una brusca accelerazione dovuta a una serie complessa di fattori biologici, ambientali, e socio-economici.

Before the Flood/Punto di non ritorno, questo il titolo del documentario sui cambiamenti climatici prodotto ed interpretato da Leonardo Dicaprio e promosso dal National Geographic. Tanti i temi trattati: cambiamenti climatici, rispetto del territorio, biodiversità, salute, gestione delle risorse naturali, riduzione degli sprechi, diminuzione dell’impronta ecologica, modelli equi e sostenibili di produzione e consumo, agricoltura, distribuzione globale delle materie prime e degli alimenti.

Ognuno di noi deve svolgere il suo ruolo per salvare il pianeta. Lo scopo del film è informare chiunque – dai leader globali alla gente comune – sui rischi del cambiamento climatico. Tutti noi dobbiamo darci da fare oggi stesso per accelerare l’adozione su scala globale di tecnologie che utilizzino energia pulita e rinnovabile. Per il film abbiamo intervistato figure carismatiche come papa Francesco o Barack Obama – entrambi in grado di ispirare milioni di persone – e attivisti come Sunita Narain, una voce molto influente in India, che chiede al proprio paese di partecipare a una soluzione globale.

A confronto le tesi degli esperti (Elda Perlino, ITB-CNR/ Presidente della Consulta per l’Ambiente di Bari; Lucia Schinzano, Direttore Ambiente&Ambienti; Francesco Tarantini, Presidente Legambiente Puglia; Antonello Fiore, Presidente Sigea; Roberto Ingrosso e Massimiliano Boccone, Referenti Gruppi Locali Pugliesi Greenpeace; Patty Labbate, Portavoce Nazionale MDF), le esperienze e i contributi di coloro che operano per difendere la biodiversità come essenza e patrimonio di ogni singolo territorio, precedute dall’introduzione del Direttore del Dipartimento, Prof. Domenico Otranto, del Magnifico Rettore, Prof. Antonio Uricchio e del l’Assessore all’Ambiente della Regione Puglia Domenico Santorsola.

Conduce il dibattito Elvira Tarsitano, Presidente Associazione Biologi Ambientalisti Pugliesi.

L’evento è aperto al pubblico ed è rivolto a Studenti universitari, Studenti delle scuole, Comunità accademica, Insegnanti, Famiglie, Amministratori locali e Cittadinanza.

EVENTO FORMATIVO REGIONALE

29 e 30 Settembre 2016

“SINDROMI ADDOMINALI: REGOLAZIONE CON AGOPUNTURA E FITOTERAPIA”

 
La necessità di inserire le Medicine complementari nei piani formativi aziendali, nasce dalla crescente richiesta, da parte dei pazienti e degli operatori, di poter disporre di conoscenze adeguate, a riguardo di tali discipline che negli ultimi anni si sono imposte come valida integrazione alla Medicina Occidentale. Tale iniziativa, nasce anche in considerazione delle tante esperienze prese dalle singole Regioni che ormai da diversi anni hanno portato all’inserimento di tali medicine nel SSN in oltre 120 centri pubblici in tutta Italia.
Obiettivo di questo corso e quello di portare a conoscenza degli operatori sanitari alcuni elementi basilari di conoscenza sull’inquadramento delle Sindromi addominali con agopuntura e fitoterapia, metodiche ormai da tempo riconosciute dalle comunità scientifiche come “atto medico” (Congresso nazionale FnOMCEO Terni 2003) e legittimate nei criteri formativi nella Conferenza Stato Regioni 17/02/2013.
Agopuntura e Fitoterapia, sono metodiche di dimostrata efficacia terapeutica , come si evince da numerosi lavori scientifici pubblicati e reperibili presso i principali motori di ricerca (Pub.Med) ed anche da riconoscimenti diretti dell’OMS .
 
SEDE DEL CORSO
AULA Asclepios – Azienda Ospedaliero Universitaria Consorziale Policlinico di Bari
 
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
UFFICIO FORMAZIONE
Azienda Ospedaliero-Universitaria Consorziale Policlinico di Bari
Tel. 080 5595632 Fax 080 5593665
e-mail: formazione.segreteria@policlinico.ba.it – ufficio.formazione.policlinico.bari@pec.rupar.puglia.it
home page: http://policlinicobari.ufficioformazione.net

Sabato 23 luglio 2016
Ore 19:30
Lama Monachile – Polignano a Mare
Presentazione del libro “Io mangio Puglia. Mangiare bene, stare bene con la Dieta Mediterranea in tutte le stagioni” (Abap Edizioni, 2016)

Sabato 23 luglio 2016, alle ore 19:30, nella splendida cornice di Lama Monachile a Polignano a Mare, si svolgerà la presentazione in anteprima del libro “Io mangio Puglia. Mangiare bene, stare bene con la Dieta Mediterranea in tutte le stagioni”, nell’ambito della VII edizione del Festival Cinema&Letteratura “Del racconto, il film” in collaborazione con il Festival del Vino Possibile.
La curatrice Alma Sinibaldi, giornalista ed esperta di enogastronomia, dialogherà con il giornalista Cenzio Di Zanni sui contenuti di questo volume, realizzato a più mani che valorizza la tradizione gastronomica del territorio pugliese con l’obiettivo di recuperare un’alimentazione sana e in linea con i principi ispiratori della Dieta Mediterranea – rispettosa della stagionalità dei prodotti e basata su “saggi” valori alimentari – che ci ha lasciato un’eredità costituita soprattutto da piatti cosiddetti “poveri”, ma ricchi di nutrienti.

Info e contatti: Alma Sinibaldi 335.255132